Q.M. Questione meridionale IV

 12,50

Autore: Giammarino editore

Pagine : 112

Compara
COD: 978-88-94411-99-7-1 Categoria:

Descrizione

Una uscita non casuale quella del 4° numero di “QM”, con una data, quella del 13 giugno, che fa riferimento alla riconquista del Regno delle Due Sicilie nel 1799 da parte delle truppe controrivoluzionarie, per la prima volta definite “Briganti” dall’invasore francese. Una riconquista simbolica, ma anche un grido d’allarme ed una dichiarazione d’intenti perché, come spiega l’editoriale del direttore Gino Giammarino, a noi del Sud e a tutti i popoli identitari possono metterci la mascherina, ma non il bavaglio.

Il nuovo numero di “QM” è ricchissimo di spunti e riflessioni: un articolo a firma di Fernando di Mieri sulle dinamiche del 1799, seguito da una spiegazione sui movimenti della nobiltà a cura di Ettore d’Alessandro di Pescolanciano. Non mancano le acute analisi economiche di Canio Trione, Michele Loglisci e Francesco Antonio Schiraldi, l’intervista al mitico e rivoluzionario sindaco di Castellino del Biferno, Enrico Fratangelo a cura di Pietro Nardiello, cui fa seguito l’articolo dell’economista Luigi Ruscello sull’ipotesi di una moneta virtuale da adottare anche da parte dello Stato centrale.
A Giovanni Lepre, come sempre, il compito di indicare la strada del riscatto economico possibile per il Sud attualmente. Sul versante politico Mauro Vaiani ci presenta il nuovo contenitore “Autonomia e Ambiente” presentato recentemente al Castello di Udine, mentre Franco Cacciatore da Melfi indica il recupero proprio dell’ambiente e della natura. In chiusura un articolo di Fabiana Gardini, un grido d’allarme sui pericoli dell’imminente approvazione, da parte del Parlamento Europeo, della “Convenzione di Faro”.